28
Apr

Le 5 domande su L’Avana – Risponde Davide Barilli

Davide Barilli

“Davide Barilli, giornalista, scrittore di cose cubane e non solo. Amico di Cuba “

L’avana, 28 aprile 2015

Cos’è il bello a L’Avana per te?
Il suo sorprenderti sempre. La Habana è come una rosa, ha petali e spine, dipende da come la prendi, ma alla fine..è lei che prende te…
Dove ti piace andare con la persona che ami?
Nella cafeteria sul malecon, di fronte al Cristo di Casablanca, a mangiare pollo fritto e bere birra aspettando il tramonto…

Se L’Avana fosse qualcosa da mangiare o da bere, cosa sarebbe per te?
Un bicchiere di guarapo con il ghiaccio tritato, i sigari Moya e il ron Arecha carta oro.
Qual è la strada o il quartiere più bello di L’Avana secondo te?
Amo il Centro Habana e la zona di Infanta, l’anima popolare della città.
Ci consigli un locale o un luogo dove andare?
Grossa sorpresa: all’Avana si mangia bene con pochi spiccioli. E non sto a parlare di paladar o ristoranti, troppo facile. No, parlo delle cafeterie che si trovano nella calle. Se vi gusta Il tamal ben condito, andate a Zanja, di fronte al Barrio Chino, oppure a San Miguel o a Consulado, ma un po’ tutta la zona (da Blanco a Animas, da Crespo a Colon, da Virtutes a Nettuno) e’ ricca di localini dove sfamarsi con pochi pesos. Imperdibille un passaggio al Variedades Galiano, un enorme corridoio con un lungo bancone e sedili all’americana anni 50 dove offrono lomo ahumado e arroz frito a neppure due cuc. Insomma, basta saper guardarsi intorno e avere il gusto della scoperta per imbattersi in luoghi tipicamente cubani, lontani anni luce dagli stereotipi turistici….

A Roma, il giorno 29 aprile 2015, alle ore 17 presso la Biblioteca Nazionale Centrale (Castro Pretorio), c’è l’occasione imperdibile per conoscere dal vivo Davide Barilli in occasione della presentazione del suo ultimo libro “La nascita del Che” (edizioni Aragno). Un’immersione verticale nelle atmosfere cubane, nelle sue notti, nei suoi locali fumosi, attraverso la poesia delle sue pagine.
DA NON PERDERE!!!!!

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *